Valutazione Immobiliare

VALUTAZIONE IMMOBILIARE

FiloImmobiliare con un suo esclusivo software professionale e grazie ad una valutazione empirica, si occupa di :
  • Redigere e a calcolare il più probabile valore di mercato di un immobile o di un complesso immobiliare tramite MCA – Market Comparison Approach, comparazione diretta, capitalizzazione del reddito o valore di costruzione;
  • Redigere e a calcolare la superficie commerciale mediante criteri di ponderazione;
  • Redigere la relazione di stima secondo diversi modelli;
  • Redigere le perizie di stima per le esecuzioni immobiliari (contenuti minimi art. 173-bis delle disposizioni per l’attuazione del c.p.c.);
  • Redigere e a stampare il fascicolo degli allegati alla relazione;
  • Redigere e a calcolare il valore normale degli immobili sulla base della banca dati Osservatorio del Mercato Immobiliare;
  • Redigere e a prelevare i dati catastali degli immobili direttamente dalle visure catastali in formato PDF.
Casa al tramonto

Quanto vale la tua proprietà?

Con Filo Immobiliare otterrai una valutazione affidabile e gratuita. Inserisci l’indirizzo e le caratteristiche principali dell’immobile per avere una rapida stima che comprende un valore minimo, uno medio e uno massimo. Scopri il valore del tuo immobile o il prezzo della casa che desideri acquistare. Valuta opera nel settore delle valutazioni di immobili residenziali e non, di immobili finiti o progetti di sviluppo ad uso ricettivo, direzionale, commerciale, industriale, e speciale, oltre a valutazioni su terreni agricoli.

 

Quanto vale la tua proprietà?

Con Filo Immobiliare otterrai una valutazione affidabile e gratuita. Inserisci l’indirizzo e le caratteristiche principali dell’immobile per avere una rapida stima che comprende un valore minimo, uno medio e uno massimo. Scopri il valore del tuo immobile o il prezzo della casa che desideri acquistare. Valuta opera nel settore delle valutazioni di immobili residenziali e non, di immobili finiti o progetti di sviluppo ad uso ricettivo, direzionale, commerciale, industriale, e speciale, oltre a valutazioni su terreni agricoli.

Le quotazioni immobiliari semestrali individuano, per ogni delimitata zona territoriale omogenea (zona OMI) di ciascun comune, un intervallo minimo/massimo, per unità di superficie in euro al mq, dei valori di mercato e locazione, per tipologia immobiliare e stato di conservazione. Quando per una stessa tipologia sono valorizzati più stati di conservazione è comunque specificato quello prevalente. In particolare:

  • per Box, Posti auto ed autorimesse non risulta significativo il diverso apprezzamento del mercato secondo lo stato conservativo;
  • per Negozi e Centri commerciali il giudizio Ottimo (O) / Normale (N) / Scadente (S) è da intendersi riferito alla posizione commerciale e non allo stato conservativo dell’unità immobiliare.

Le quotazioni OMI, disponibili in un semestre, sono relative ai comuni censiti negli archivi catastali. E’ quindi, possibile che l’elenco dei comuni presenti in Banca Dati differisca nei diversi semestri per effetto di variazioni circoscrizionali (in esito alle quali sono costituiti nuovi comuni e soppressi altri).

Si avverte che nell’ambito dei processi estimativi, le quotazioni OMI non possono intendersi sostitutive della stima puntuale, in quanto forniscono indicazioni di valore di larga massima. Solo la stima effettuata da un tecnico professionista può rappresentare e descrivere in maniera esaustiva e con piena efficacia l’immobile e motivare il valore da attribuirgli.

Per eventuali approfondimenti sui criteri di formazione delle zone OMI e delle quotazioni immobiliari, si rimanda alla sezione Manuali e guide. In caso di utilizzo dei dati pubblicati è necessario citare quale fonte : «Agenzia delle Entrate – OMI».

 

Le quotazioni immobiliari semestrali individuano, per ogni delimitata zona territoriale omogenea (zona OMI) di ciascun comune, un intervallo minimo/massimo, per unità di superficie in euro al mq, dei valori di mercato e locazione, per tipologia immobiliare e stato di conservazione. Quando per una stessa tipologia sono valorizzati più stati di conservazione è comunque specificato quello prevalente. In particolare:

  • per Box, Posti auto ed autorimesse non risulta significativo il diverso apprezzamento del mercato secondo lo stato conservativo;
  • per Negozi e Centri commerciali il giudizio Ottimo (O) / Normale (N) / Scadente (S) è da intendersi riferito alla posizione commerciale e non allo stato conservativo dell’unità immobiliare.

Le quotazioni OMI, disponibili in un semestre, sono relative ai comuni censiti negli archivi catastali. E’ quindi, possibile che l’elenco dei comuni presenti in Banca Dati differisca nei diversi semestri per effetto di variazioni circoscrizionali (in esito alle quali sono costituiti nuovi comuni e soppressi altri).

Si avverte che nell’ambito dei processi estimativi, le quotazioni OMI non possono intendersi sostitutive della stima puntuale, in quanto forniscono indicazioni di valore di larga massima. Solo la stima effettuata da un tecnico professionista può rappresentare e descrivere in maniera esaustiva e con piena efficacia l’immobile e motivare il valore da attribuirgli.

Per eventuali approfondimenti sui criteri di formazione delle zone OMI e delle quotazioni immobiliari, si rimanda alla sezione Manuali e guide. In caso di utilizzo dei dati pubblicati è necessario citare quale fonte : «Agenzia delle Entrate – OMI».

Confronta gli annunci

Confrontare

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito. Premendo il pulsante "accetta", accetti i cookie altrimenti premi il pulsante "rifiuta". Dai un'occhiata alla nostra Privacy Policy e Termini e Condizioni.